logo mobile
Saba e Aceto di Vino

Saba e Aceto di Vino

scopri di più

Il segreto per ottenere un grande balsamico, oltre all’invecchiamento, risiede naturalmente anche nella qualità delle due materie prime: mosto cotto e aceto di vino. In Giusti la loro cura è tale da poterli proporre anche singolarmente.

L’aceto di vino è un prodotto invecchiato, che matura a lungo in grandi botti di rovere che ne ammorbidiscono la pungenza e gli conferiscono negli anni profumi intensi e note legnose.

La “Saba”, nome emiliano per il mosto cotto è invece un prodotto fresco, in uso in queste terre già al tempo degli antichi Romani. Il mosto delle uve locali viene cotto a cielo aperto per molte ore, concentrandolo fino a diventare particolarmente dolce e denso. Tradizionalmente si abbina a formaggi e per la sua dolcezza è stato riscoperto in pasticceria per l’uso su gelati, creme e dolci a base di ricotta.

chiudi