modena

Un viaggio
nello spazio
e nel tempo

Il Museo Giusti offre un percorso straordinario attraverso l’inestimabile patrimonio di oggetti e documenti conservati per generazioni: dagli antichi orci usati per la conservazione, agli strumenti utilizzati nei secoli dagli acetieri, fino alle prime bottiglie e dépliant pubblicitari di inizio Novecento. Tra i cimeli più preziosi ci sono le botti secolari come la botte “A3” con cui Giuseppe Giusti si presentò a Firenze nel 1861 in occasione dell’Esposizione Italiana indetta dai Savoia, ottenendo una medaglia d’oro per un balsamico di 90 anni. Attraverso documenti e antichi oggetti del mestiere, il Museo traccia la storia dell’aceto balsamico di Modena e del suo incontro con la famiglia Giusti.

ico_sale

Le sale

L'esposizione racconta attraverso 10 sale tematiche la storia dell’aceto balsamico, profondamente legata alla città di Modena e alla famiglia Giusti. 

— Scopri
ico_sale

Antiche Acetaie

Incantevoli solai si tingono con i colori dei legni antichi di botti secolari utilizzate secondo l’antico metodo dei rincalzi e dei travasi per ottenere un Aceto Balsamico unico. 

— Scopri
ico_sale

Degustazione

L’assaggio dei nostri Aceti Balsamici è il completamento ideale della visita guidata: un percorso in purezza per conoscere e capire le diverse varietà e sfaccettature.

— Scopri
ico_sale

Boutique

Uno showroom aperto al pubblico ogni giorno in cui è possibile degustare e scegliere non solo i nostri Aceti Balsamici, ma una vasta gamma di condimenti e prodotti gourmet.

— Scopri

Museo, Antiche Acetaie, Degustazione

LUN-DOM
9:30, 10:50, 12:00 - 14:00, 15:15, 16:30
Prenota visita gratuita

Telefono +39 059.840135
WhatsApp +39 392.9258119

Boutique

Lun-dom
09:00-18:00

Prenota la tua visita